Acqua e luce sul Lago di Garda

Acqua e luce. Il profumo del lago e della natura, la tranquillità delle colline punteggiate da uliveti e vigneti: è questa la cornice di Aqualux. Sul lago di Garda, lontani dallo stress si trova la meravigliosa struttura dedicata all’acqua e alla luce, un luogo unico. Aqualux è il nome indovinato. L’hotel con spa 4 stelle è situato a poche centinaia di metri dal piccolo centro del pittoresco paesino di Bardolino, celebre per l’ottimo vino e per gli scorci di questo territorio bucolico.

Un’incubatrice di emozioni

Appena si imbocca il viale d’ingresso di Aqualux, un muretto costantemente accarezzato da una sottile cascata d’acqua si erge sulla sinistra, a dare il benvenuto agli ospiti. Dall’altro lato si intravede già l’interno dei giardini, custoditi dalle spesse vetrate che costituiscono gran parte dell’hotel, una struttura luminosa, elegante e leggera, molto suggestiva. Un’incubatrice di emozioni, dove l’acqua e la luce sono sempre protagoniste. Fin da subito l’intera immagine dell’hotel richiama alla mente l’idea dell’acqua: limpida, pura, fresca e rigenerante: in poche parole ecco ciò che suscita la visione dell’hotel al primo impatto. La reception si affaccia direttamente sui giardini e sulle piscine: il “check in” è già impregnato di aria di vacanza. Poco più avanti, una porta a vetri congiunge il piano terra alla spa sottostante, il magico mondo celato nel cuore di tutta la struttura: un paradiso di acqua e benessere, creato appositamente per far rigenerare gli ospiti che possono usufruire delle varie piscine (differenti tra loro, tra cui anche esterne, per nuotare e rilassarsi all’aria aperta), della spa e dei trattamenti specifici effettuati da validi professionisti.

Nelle piscine (6 per gli adulti e 2 per i bambini) non possono mancare i vari tipi di idromassaggio, che rilassano i muscoli di tutto il corpo grazie alle svariate tipologie di getto d’acqua, un toccasana senza confini. Una zona della piscina esterna (aperta sia in estate che in inverno) fa divertire anche i più piccoli grazie al flusso di acqua corrente creata per ricordare un fiume dalle sponde quadrate: trasportati dalla vivace corrente, ci si sente ancora più leggeri. All’interno, invece, salta subito all’occhio la vasca sopraelevata dalla forma semisferica, in cui ci si può sedere comodamente e perdersi tra le bolle d’aria dell’idromassaggio. Un omaggio allo spazio, una vasca “in sospensione” che sorprende gli ospiti per la sua originalità. Per rilassarsi “all’asciutto”, oltre ai numerosi lettini disposti ai lati delle varie vasche, ci si può coricare nelle sale relax  della spa: luce soffusa, silenzio, un bicchiere d’acqua fresca e morbidi cuscini accolgono gli ospiti per un sano riposo ristoratore.

Highlight sono i vari trattamenti che lo staff di Aqualux mette a disposizione per coccolare e viziare i propri ospiti: nel menu esiste un trattamento per ogni esigenza, focalizzato anche a singole zone del corpo, affinché chiunque provi questa magica esperienza possa rimanere soddisfatto delle aspettative, affidandosi alle mani degli esperti massaggiatori. Si sogna ad occhi aperti provando L’Aqua Spa Break Ritual, un’esperienza unica, un viaggio sensoriale il cui rituale ha inizio con un bagno di vapore (nella zona umida) alle essenze del limone del Garda ed arancia dalle riconosciute proprietà antiossidanti. Tutto il corpo viene poi preparato a una delicata esfoliazione, con olio di mandorla, sale del Mar Morto e gocce di limone fresco, alla successiva immersione in vasca idromassaggio con cromoterapia. Segue un trattamento viso al profumo d’arancia e limone per completare il dolce rilassamento.

Sempre nella zona spa, ci si può prendere cura di se stessi provando un bagno turco o una sauna, attenendosi ai tempi limite del proprio corpo e, dopo aver beneficiato degli effetti salutari del calore di questi riti, si cosparge il corpo con del ghiaccio contenuto in una graziosa fontanella. L’ambiente dell’area wellness di Aqualux consente di fare un percorso corretto, grazie ai dettagli proposti, come la scelta tra vari tipi di sauna e bagni turchi che offre la possibilità ad ognuno di provare la giusta temperatura, il ghiaccio per rinfrescarsi, l’angolo delle tisane per idratare il corpo dopo la sudorazione con acqua e bevande sane accompagnate da fettine di limone o cetriolo, per favorire ulteriormente la circolazione. Se si desidera fare anche uno spuntino, fino alle 19 il bar collocato all’interno della spa propone uno snack accompagnato da un caffè o da una tisana. Lasciarsi incantare da questa meravigliosa zona acquatica è il primo passo verso la rinascita.

Le saune

Tra le diverse saune ci sono: SAUNA FINLANDESE, con temperatura 85-95° C, umidità al 10-15%, ha un effetto positivo sul sistema nervoso e sulle abitudini del sonno. SAUNA DI SALE, con temperatura 80° C, umidità 20%, ha un effetto rilassante e rigenerante. SAUNA ROTARIUM, con temperatura 70° C, umidità 30%, ha un effetto positivo sul sistema nervoso e sulle abitudini del sonno oltre ad avere un effetto regolatore per la pressione sanguigna. CALIDARIUM, con temperatura 40-45° C, umidità 80%. Il vapore contiene olii aromatici che favoriscono la respirazione, indicata per le persone che hanno problemi alle vie respiratorie. BAGNO TURCO con temperatura 45° C, umidità al 100%. Viene considerata una sauna umida, ha un effetto benefico sulle persone che soffrono di disturbi circolatori o semplicemente per chi vuole depurare la pelle liberandola dalle tossine. Nell’Oasi wellness riservata solo alle donne si trova una SAUNA DIVANO con temperatura 80° C, umidità 20 con un effetto rilassante e rigenerante ed un BAGNO TURCO. Il benessere continua anche a tavola, al ristorante Evo Bardolino con l’esclusivo menù à la carte oppure al ristorante dedicato agli ospiti, “Italian Taste”, fatto di atmosfere soffuse e sapori autentici. Una esperienza da non perdere.

PUNTO DI FUGA Aqualux
Perché è un punto di fuga (giudizio dell’autore) Perché acqua e luce sono un cocktail ipnotizzante
Punteggio da 1 a 10 9
Consigli Vivere senza riserve la spa
Un luogo si classifica punto di fuga se ti mette a stretto contatto con la natura e la natura è dominante
se ti fa star bene con te stesso se ti fa venir voglia di non tornare più a casa
se ti dà emozioni forti se, una volta tornato, lo porti con te nel cuore