Alta Badia: sciare e degustare

Negli ultimi anni, l’Alta Badia  si è trasformata nella mecca per i buongustai, alla ricerca di piste perfette per sciate indimenticabili nel cuore delle Dolomiti Patrimonio dell’Umanità UNESCO. A conferma di ciò, l’iniziativa Sciare con gusto, che racchiude tutte le iniziative che contribuiscono a valorizzare il connubio vincente tra lo sci e la gastronomia.

SOMMELIER IN PISTA

Tra le iniziative più apprezzate ed attese, l’appuntamento con Sommelier in pista. I sei appuntamenti, organizzati in collaborazione con il Consorzio Vini e l’Associazione Sommelier Alto Adige, e previsti per il 19 e 26 gennaio, il 9 e 16 febbraio e il 9 e 16 marzo, prevedono favolose sciate sulle piste dell’Alta Badia, abbinate alla degustazione di alcuni tra i più pregiati vini altoatesini. Proprio i vini dell’Alto Adige si distinguono per la loro eccellente qualità, grazie ad un clima favorevole, un terreno fertile e all’amore dei viticoltori. Il vino dell’Alto Adige svolge, infatti, un ruolo chiave all’interno delle iniziative legate alla gastronomia in Alta Badia.

GLI APPUNTAMENTI

I partecipanti a Sommelier in pista saranno accompagnati di baita in baita da un maestro di sci, oltre che da un esperto sommelier. Per le degustazioni ci si fermerà nei rifugi Bioch, Col Alto, Tablà, Bamby e Piz Arlara. Ogni appuntamento prevede tre tappe, ognuna con due degustazioni differenti. Per gli amanti del vino, l’evento rappresenta un piacevole viaggio sugli sci, alla scoperta della grande varietà di vini del territorio. Il prezzo delle degustazioni, guida sciistica inclusa è di 25,00€ a persona. L’iscrizione è obbligatoria presso gli uffici turistici dell’Alta Badia.