Canyon nel cuore della Foresta Nera

NATURA SELVAGGIA NELLA VECCHIA EUROPA

Canyon Germania sul fiume Wutach, nella Foresta nera

Nel cuore della Foresta Nera Tedesca si trova un corso d’acqua che forma tre canyon di impressionante bellezza, dove perdersi in escursioni nella natura più rigogliosa e selvaggia, ma in tutta sicurezza in percorsi protetti lungo il corso del fiume Wutach. In particolare si possono vivere emozioni uniche nel tratto denominato Wutachschlucht, che è anche riserva naturale, dove il fiume percorre una stretta valle con tre porzioni relativamente stretti passaggi dei quali il più basso è noto come Wutachflühen.

Canyon germania - Foresta nera

CANYON GIOVANISSIMI

Le valli sono profondi canyon geologicamente giovani, con pareti alte da 60 a 70 metri, che si estendono per oltre 33 chilometri senza inserzioni laterali e nei quali l’acqua scorre in molti modi differenti rinnovando continuamente la vegetazione e favorendo una continua evoluzione della biodiversità con una grande varietà di geohabitat che permette il proliferare di una notevole varietà di specie animali e vegetali.

RISERVA NAZIONALE

Il Wutachschlucht, che fa parte del Naturparks Südschwarzwald della Foresta Nera meridionale, è anche parte delle Riserve Naturali per la Protezione degli Uccelli sotto Protezione Speciale dell’Unione Europea Wutach e Baaralb. Le gole iniziano nella valle di Gutach, nel tratto superiore del Wutach, con percorso con lievi cambi di direzione, circondate dagli altipiani boscosi della Foresta Nera per quasi 20 km con molti diversi tipi di terreno fornendo ai canyon uno dei più vari ed interessanti paesaggi dell’Europa centrale.

LUOGHI SUGGESTIVI

A causa del dislivello minimo nel quale il fiume scorre, il sistema di canyon del Wutach e dei suoi affluenti genera normalmente solo piccole ma suggestive cascate immerse generalmente in una natura rigogliosa, e attraversa anche tratti che l’uomo ha colonizzato nei secoli e dove si possono trovare edifici storici, come mulini e ponti. Anche le grotte, di piccola dimensione, hanno un ruolo importante e le cascate Boller, le più alte del fiume, superano un dislivello di 40 metri in due salti. Oltre alla gola più frequentata denominata Wutachschlucht, le altre due gole impressionanti sono quelle denominate Cañonartige e Flühen. Un paesaggio rimasto chiuso tra le pareti di un canyon, percorso da un placido fiume e con una natura rigogliosa e multiforme.

DOVE DORMIRE

Gasthof Linde und Naturparkthotel Linde: bella struttura green oriented (certificazione EMAS) in quel di Löffingen, proprio dove inizia il percorso per lo Wutachschlucht.

Organic Spa Hotel Alpenblick: altro hotel attento alle tematiche ambientali, di livello superiore al precedente ma leggermente più lontano dai canyon. Un’oasi di benessere nel bel mezzo della Foresta Nera, più precisamente ad Höchenschwand