Slow forest therapy a Levico

IL GRAND HOTEL IMPERIAL RILANCIA LO SPLENDORE DEGLI ASBURGO

Quando la natura si incammina verso il riposo, quando i ritmi delle assolate giornate frenetiche e festose dell’estate rallentano per cedere il passo all’intimità autunnale e ai suoi colori che abbracciano tutte le sfumature di giallo e di marrone, il più grande parco recintato di tutto il Trentino (12 ettari) che si trova a Levico Terme diventa una sinfonia delle più belle atmosfere dell’autunno. Si passeggia per i vialetti disegnati tra le piante secolari che assumono colori incredibili, si respira l’aria fresca delle montagne e del lago, che si trova a due passi dal parco. L’antica dimora degli Asburgo, edificata nel 1900 (esattamente l’anno 1900) si erge solenne all’interno del parco: trasformata ora nel Grand Hotel Imperial è ora una storica dimora di sogno per tutti coloro che sono in cerca di momenti indimenticabili, romantici, dove il tempo si ferma e dove ci si può prendere una pausa per se stessi. Nella magia autunnale, questo luogo diventa ancora più intimo e si veste di un’aria di pace e tranquillità. Il fascino imperiale di questa imponente e raffinata residenza degli Asburgo è ancora da assaporare in ogni angolo: è fonte di ispirazione e di riposo, un’oasi di benessere e di salute, un tempio degli amanti della buona cucina, un rifugio per assaporare l’autunno e la sua tranquillità.

LA FOREST THERAPY E IL BAREFOOTING

Il lusso è “prendersi il tempo per rilassarsi”.  Secondo uno studio medico condotto in Giappone la FOREST THERAPY ha tanti effetti positivi sulla salute, in particolare riduce lo stress, aumenta le difese immunitarie, abbassa la pressione e rallenta i battiti cardiaci, riduce l’ansia, la fatica e previene la depressione. Passeggiando tra i colori incredibili della stagione più “colorata” dell’anno, l’itinerario permette di sognare, di perdersi tra gli angoli del parco per poi ritrovarsi, attraversando il centro del pittoresco paese di Levico, in riva al lago. La passeggiata che costeggia per qualche chilometro il lago (si può anche fare il giro completo che dura circa un’ora e mezza, camminando lentamente) è un “viaggio” nella natura e nel silenzio, un “sentiero” per ritrovare il proprio “balance” interiore. Il benessere è una garanzia. La si può definire una “forest therapy”: si cammina a ritmi “slow” in silenzio, tra il cinguettio degli uccelli, i colori autunnali del parco e della natura intorno al lago. Al mattino, si può passeggiare a piedi nudi sul prato oppure sulla ghiaia del giardino all’italiana situato davanti le imponenti scalinate davanti all’hotel. La rugiada freschissima attiva la circolazione e il metabolismo. Si può poi passeggiare scalzi per il grandissimo parco, calpestando le pigne, le foglie, gli aghi di pino. E l’erba fresca. I profumi del bosco e dei grandi giardini accompagnano il lento incedere, che procede senza fretta.

LA STORIA DI LEVICO TERME E DEL GRAND HOTEL IMPERIAL

Fine ottocento – inizio novecento, Levico Terme era terra prediletta dell’Impero austro-ungarico ed era un luogo molto amato non solo dagli Asburgo ma da tutta la nobiltà d’Oltralpe, che, soprattutto in estate amava trascorrere lunghi periodi di villeggiatura a Levico, per riposare e godere del clima salubre di quest’area. Ancora oggi, questa magnifica dimora conserva il suo fascino imperiale. Dalla hall ai corridoi, dal centro benessere alle sale riunioni e banchetti, il Grand Hotel Imperial presenta agli ospiti meravigliosi ambienti che oltre a possedere un formidabile valore storico, artistico e architettonico, sprigionano un’atmosfera di classe. Le stanze del Grand Hotel Imperial sono luoghi senza tempo, impregnati di storia e di antichi splendori, di fascino e di magia. Pavimenti in legno, pareti decorate, arredi raffinati che richiamano lo stile austro-ungarico. Le 81 stanze sono in parte arredate con mobili d’epoca, alcune dispongono di terrazzi e balconi. Fiore all’occhiello dell’hotel è la Suite Sissi, una stanza principesca che trasporta gli ospiti nell’atmosfera incantata della Belle Époque. I sogni d’oro sono garantiti. Un meraviglioso affresco impreziosisce gli archi del soffitto: ci si distende nel letto imperiale e il “cielo” diventa uno spettacolo. Dai nobili tendaggi, alle eleganti poltrone, dai comodini in stile alla biancheria “imperiale”: la suite è il domicilio perfetto per i sognatori più romantici.

LE TERME E L’AREA BENESSERE

Al Grand Hotel Imperial hanno origini lontane nel tempo. Come in passato, ci si può semplicemente rilassare in piscina oppure nel caldissimo idromassaggio, nella sauna o nel bagno turco, nella sala relax (dove si possono sorseggiare bevande rinfrescanti e tisane). Nel reparto termale dell’hotel, stile Belle Epoque, arriva l’acqua preziosa che sgorga a circa 1500 metri di altitudine, dal monte Fronte, in mezzo alla natura alpina: le acque curative termali di Levico vengono condotte all’hotel (unico hotel a Levico con le terme in casa) e vengono utilizzate al Grand Hotel Imperial per le terapie e per i trattamenti wellness. Per il loro effetto terapeutico, le cure e le applicazioni beneficiano di assistenza medica: i metodi applicativi sono la balneoterapia, gli impacchi di fango (utilizzato tra l’altro per chi soffre di neurodistrofia e malattie reumatiche psicosomatiche, artrosi, artrite reumatoide e psoriasica e per il trattamento in seguito a fratture sono anti-infiammatori e rilassanti, alleviano il dolore e promuovono la mobilità), ma anche inalazioni. Esercizi di fisioterapia di respirazione possono essere di supporto. I bagni termali e i massaggi contribuiscono anche ad aumentare il benessere generale.