Punti di Fuga
VAL FISCALINA, ALTO ADIGE

Ad un passo dal cielo

di alessandra fuse in PRIMO PIANO

In Alto Adige, terra di confine, a due passi dall’Austria e dal Veneto, le Dolomiti di Sesto sono le protagoniste del grande spettacolo della natura. Vette imponenti che al tramonto si tingono di rosso, paesaggi [leggi]

piemonte

  • Si tratta di una eccezionale curiosità che è stranamente spesso fuori dagli itinerari turistici: è la Cappella Sansevero, un luogo davvero atipico per Napoli, dove, normalmente, storia, cultura e vita sono il motivo di fondo cittadino. In questo caso si tratta, invece, di un tesoro nascosto, un gioiello dell’esoterismo, celato [leggi]

VALLE D’AOSTA

  •   Dopo tanti anni, riapre la miniera di Cogne, 100 km di gallerie umide e buie scavate nel cuore della montagna. Si tratta di una delle miniere più alte d’Europa e non riapre più per i minatori ma per i turisti. L’affascinante miniera di magnetite di Cogne è un labirinto di di gallerie e impianti originali [leggi]
marche

Corinaldo e il pozzo che dà la polenta

di pierluigi pennati in MARCHE

Chi pensa che la polenta sia una tradizione del nord Italia si dovrà ricredere: poco lontano da Ancona, capoluogo delle Marche, esiste un luogo dove la polenta è tradizione da oltre 400 anni e non la producono gli abitanti, bensì un… pozzo. Almeno questo è quanto ci è arrivato dalla goliardia medievale di questi luoghi. Il tutto è successo a Corinaldo nella [leggi]

CHI VUOLE FUGGIRE CI SEGUA

I PARTNER

  • Imperial Hotel Levico Terme
  • ItalyCharter
  • Guest House nel mondo
  • Robinson Hotel Puglia
  • Fondazione Iseni
  • Coral Reef, Maldives
  • The Austrian elegance
  • Berghotel, la tua vacanza

SEGUICI SU

IN CROAZIA

  • Succede a Zara, 365 giorni all’anno, 24 ore su 24, il mare compone suggestive ed incantevoli melodie, tanto belle quanto irripetibili. Questo singolare compositore è per la verità aiutato da un immenso apparato monumentale progettato e realizzato apposta per lui. L’idea è stata dell’architetto Nikola Bašić, artista, appassionato di musica ed innamorato della città di Zara, in Croazia, e del suo mare, il suono continuo della risacca sulla passeggiata cittadina lo ha ispirato, così, avvalendosi della competente collaborazione di diversi esperti di idraulica, ha progettato un vero e proprio organo che attraverso il sempre attivo e discontinuo moto del mare compone melodie per chi le vuole sentire. Realizzato come una grande scalinata bianca che entra nel mare del porto, il Morske Orgulje, come è stato chiamato, è oggi uno dei simboli della città ed un luogo spesso affollato di ritrovo per cittadini e turisti. L’opera è lunga una settantina di metri divisa in sette sezioni, come le note musicali, ognuna [leggi]

NATURA E BENESSERE

NEL REGNO DEGLI ANIMALI

POPOLI E CULTURE