PUNTI DI FUGA

Bordo, il piccolo Tibet

Questa non è la solita conosciuta storia di un vecchio borgo abbandonato e fatto rivivere da eccentrici artisti come ve ne sono tanti: questo è un vero e proprio villaggio tibetano insediato sulle montagne della [leggi]

PUNTI DI FUGA

Pfoesl, l’ecologia dentro l’hotel

Dal mese di giugno l’eco-hotel Pfösl è completamente rinnovato: ha riaperto, infatti, con 3 nuovi splendidi lussuosi chalet in legno di 60 metri quadri costruiti nel bosco, 18 nuove luminose suite panoramiche con giardino, una nuova [leggi]

PUNTI DI FUGA

Trafoi e il magico numero 3

A Trafoi, una frazione che si incontra scendendo dal passo dello Stelvio verso la provincia di Bolzano, il numero tre è quasi un’ossessione e parte dall’etimologia del nome, incerta ed interessante. In alcuni documenti del [leggi]

PUGLIA

Un borgo tutto azzurro

Forse il suo nome deriva da castrum maximi, l’accampamento del generale romano Massimo durante le guerre puniche, o forse dal fatto che nel 1195 l’imperatore Enrico VI di Svevia lo assegnò alla famiglia Massimi, con [leggi]

PUNTI DI FUGA

Dormire fra le erbe alpine

Incorniciato dalla catena montuosa dolomitica del Latemar, il Kräuterhotel Zischghof, ovvero l’hotel delle erbe Zischghof, è perfettamente immerso nella natura che lo circonda: è stato il primo hotel specializzato in erbe, “kräuter” appunto nella lingua tedesca, di [leggi]

CROAZIA

Silenzio, suona il mare

Succede a Zara, 365 giorni all’anno, 24 ore su 24, il mare compone suggestive ed incantevoli melodie, tanto belle quanto irripetibili. Questo singolare compositore è per la verità aiutato da un immenso apparato monumentale progettato [leggi]